Kaspar Hauser torna al cinema con Movieday In evidenza

La Leggenda di Kaspar Hauser è un film cult che non ha smesso di interessare il pubblico di cinefili fin dalla sua uscita al Festival di Rotterdam del 2012. Dopo la distribuzione nel corso del 2013 in Italia, Francia, Germania e Polonia il film è rimasto lontane dalle sale per un po'.

Ora, anche grazie al successo internazionale delle clip virali rilasciate su Facebook nell'ultimo mese, il film di Davide Manuli tornerà nelle sale italiane grazie all'accordo tra Blue Film e Movieday. Movieday è una società che permette agli spettatori e agli appassionati di cinema di organizzare autonomamente proiezioni al cinema dei film del loro catalogo. 

Ti interessa un film? Vorresti vederlo sul grande schermo? Con Movieday puoi scegliere il film e il cinema - un elenco di decine di sale in tutta Italia, in costante aggiornamento. L'evento sarà attivato quando un numero minimo di persone confermeranno la loro presenza in sala, prenotando il biglietto (il prezzo è inferiore di norma a quello di una normale proiezione). 

Siamo entusiasti di collaborare a questa nuova modalità di fruizione cinematografica, in cui il piacere della visione sul grande schermo è a disposizione degli spettatori, dei cinefili che vogliono riscoprire opere che hanno esaurito la loro distribuzione tradizionale ma che ancora meritano di essere viste nel buio di una sala cinematografica. Scopri qui come funziona.

526701 451618694895996 2024602246 n

A questo link è possibile organizzare la proiezione de La Leggenda di Kaspar Hauser. Fai atterrare Kaspar nella tua città. 

La prima proiezione sarà a Bolzano il prossimo 10 maggio, clicca qui per confermare la tua presenza.

Video

Ultima modifica ilLunedì, 11 Aprile 2016 14:34
Giacomo Lamborizio

Giacomo Lamborizio (1987), giornalista pubblicista, è laureato in Cultura Editoriale presso la Statale di Milano. Nel 2007 è tra i fondatori di Paper Street, rivista online di informazione culturale di cui attualmente è Vice direttore e responsabile della sezione cinema. Ha lavorato a produzioni di cortometraggi e videoclip indipendenti, collaborato con Editrice il Castoro, scritto per il blog Biennale Theatre Community della Biennale di Venezia. Ha curato, con Lucio Laugelli, il volume "100 registi per cui vale la pena vivere", in corso di pubblicazione presso Falsopiano. Collabora con Blue Film dall'ottobre 2014.

Sito web: https://twitter.com/g_lamborizio

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Latest News

Twitter