DORIS & HONG in concorso a Visioni Fuori Raccordo 2015 In evidenza

Sarà proiettato questa sera, 12 novembre 2015, alle 20.30 al CINECLUB DETOUR di Roma il documentario di Leonardo Cinieri Lombroso DORIS & HONG, presentato in prima mondiale e in concorso al festival VISIONI FUORI RACCORDO 2015.

Il documentario, prodotto da Leonardo Cinieri Lombroso, Bruno Tribbioli e Alessandro Bonifazi per Blue Film, con il sostegno di Istituto Confucio, Roma Multietnica, Associazione Italia-Cina e Roma Lazio Film Commission, è stato girato tra Roma e Dalian (Cina) grazie anche a una campagna di crowdfounding su IndieGoGo. 

Hong, una ragazza cinese di ventitre anni amante dell'arte, arriva dalla Cina per studiare all'Accademia di Belle Arti di Roma. Non sa come ha scelto questa città, la casa invece l'ha trovata con un annuncio in Rete. Ha risposto una signora italiana settantenne, si chiama Doris, nata in Eritrea da famiglia italiana nella ex colonia, arrivata in Italia sul finire degli anni '50. Le due donne si incontrano per caso, entrambe forse hanno in mente che sia una convivenza temporanea, ma durerà due anni e molte più cose di quante entrambe possano immaginare giungono nella vita dell'una e dall'altra da questo incontro.

Questo incontro prefigura e racconta l'incontro tra due universi culturali, l'Oriente e l'Occidente, che ormai sempre più velocemente si confrontano, ora espandendosi ora declinando l'uno sull'altro, ora confondendosi l'uno all'inseguimento dell'altro.
Come due fiumi, di due diverse montagne e storie, il corso delle loro vite si intreccia, per poco tempo.

Dopo la presentazione in concorso a Visioni Fuori Raccordo, uno delle più importanti vetrine per il cinema documentario indipendente italiano, il film sarà programmato a Roma in nuovi appuntamenti di prossima definizione.

Per saperne di più:

L'intervista al regista e alle protagoniste su CinaForum

La pagina Facebook del film

Video

  • Vota questo articolo
    (1 Vota)
  • Pubblicato in News
  • Letto 494 volte
Giacomo Lamborizio

Giacomo Lamborizio (1987), giornalista pubblicista, è laureato in Cultura Editoriale presso la Statale di Milano. Nel 2007 è tra i fondatori di Paper Street, rivista online di informazione culturale di cui attualmente è Vice direttore e responsabile della sezione cinema. Ha lavorato a produzioni di cortometraggi e videoclip indipendenti, collaborato con Editrice il Castoro, scritto per il blog Biennale Theatre Community della Biennale di Venezia. Ha curato, con Lucio Laugelli, il volume "100 registi per cui vale la pena vivere", in corso di pubblicazione presso Falsopiano. Collabora con Blue Film dall'ottobre 2014.

Sito web: https://twitter.com/g_lamborizio

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Latest News

Twitter